NAPOLI – “Le scale dell’ascensore di Chiaia sono in uno stato di decadenza totale. Percorrerle significa fare un viaggio nell’indecenza. Le scritte sui muri e sui vetri sono la minima parte dello spettacolo impetuoso che si para davanti. Le pareti mancano di intere lastre di marmo, stucco e intonaco mancano dai soffitti; sporcizia e chiazze di urine incorniciano il pavimento. E’ difficile da digerire una simile condizione. La mancata manutenzione delle scale in questione, che appaiono lerce in modo intollerabile, è inaccettabile. La struttura, fatiscente per incuria e inciviltà, deve recuperare una dimensione accettabile. E’ palpabile uno sconcertante senso di abbandono, ne rispondano i responsabili. Abbiamo per questo inviato una nota al Municipio per segnalare il degrado e capire il motivo di una totale assenza di manutenzione”. Lo hanno detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde e Benedetta Sciannimanica, consigliera della I° Municipalità che insieme si sono recati sul posto, dopo le segnalazioni dei cittadini, per sincerarsi delle reali condizioni della struttura.

VIDEO: https://fb.watch/43eKYIVzFb/

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments