NAPOLI – Le Vele, Scampia e la stazione dei Carabinieri. Neanche una settimana e andiamo con una media di un arresto al giorno per droga senza dimenticare i sequestri di stupefacente contro ignoti e quelle corse – a volte anche a vuoto perché non si può sempre vincere – in quegli androni diventati tristemente famosi in tutto il mondo. I militari stanno setacciando i diversi lotti e questa volta siamo nella Vela rossa. A finire in manette un 41enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Per diverse ore i carabinieri attendono un passo falso. Caldo e noia non distraggono i militari nascosti nelle feritoie, tra le intercapedini condominiali e nella “balena”. Il binocolo tra le mani lo strumento che nonostante le investigazioni 2.0 non viene abbandonato. Lo scambio avviene e i carabinieri intervengono: pusher e cliente vengono bloccati.
Il 41enne viene trovato in possesso di 46 dosi di crack , 22 dosi di cocaina, 56 dosi di eroina e 38 dosi di cobret. Sequestrata anche a somma di 460 euro in contanti. L’arrestato è in attesa di giudizio mentre i carabinieri di Scampia stanno già “osservando” altri androni.

Arrestato:

VINCENZO GIANNONE, NATO A NAPOLI IL 17 SET 1981

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments