NAPOLI – Questa mattina nuovo intervento di pulizia e diserbo a Scampia: prosegue il calendario di eliminazione della vegetazione incolta iniziato il 15 maggio grazie all’intervento della consigliera della VIII Municipalità Roberta De Martino e dei consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini. Dopo via Labriola, oggi è toccato a Viale della Resistenza, all’altezza del polo pediatrico di Scampia.
“Dobbiamo dire grazie soprattutto a una ditta, la Gralise Costruzioni, che ha accolto il nostro appello e offerto la propria disponibilità gratuitamente – dicono i consiglieri – sopperendo così alle carenze endemiche dell’Amministrazione e restituendo ai cittadini la vivibilità di strade ormai divenute ostaggio di erbacce e vegetazione incolta. Andremo avanti nei prossimi giorni con interventi simili: è dalle periferie che bisogna ripartire, e farlo da una nuova centralità di Scampia ci sembra un segnale altamente simbolico per immaginare una Napoli e una Campania migliore”. Alle operazioni di pulizia e diserbo hanno partecipato anche l’Associazione “Ciro Vive” e il Coordinamento Territoriale di Scampia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments