NAPOLI – I carabinieri della stazione di Secondigliano hanno arrestato per tentata rapina aggravata Antonio Torre, 68enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

I militari percorrono via Miano e come ogni altro servizio perlustrativo monitorano le attività commerciali durante l’orario di chiusura perché è in quella fascia oraria che aumenta il pericolo delle rapine.

Notano 2 persone che litigano in strada, poco distanti da una farmasanitaria ma la situazione è più grave di quello che sembra.

I Carabinieri intervengono.

Era un tentativo di rapina.

I 2 protagonisti del litigio erano in realtà il rapinatore ed il titolare dell’attività commerciale.

Torre, una volta entrato, si è avvicinato all’addetta alle vendita ed armato di taglierino pretendeva il denaro. La dipendente ha reagito mettendo in fuga il rapinatore.

Il farmacista lo ha inseguito e ne è nata la colluttazione. I militari hanno bloccato il 68enne ed ora è in attesa di giudizio

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments