NAPOLI – Durante il fine settimana sono stati svolti, nell’area metropolitana di Napoli, controlli delle Forze dell’ordine e delle Polizie locali per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid 19.
In totale sono state controllate 13.680 persone, di cui 575 sanzionate, 815 esercizi commerciali di cui 23 sanzionati mentre per 4 è stata disposta la chiusura provvisoria. Sono state impiegate 3.855 unità di personale.
In particolare, nelle aree cittadine dei Decumani e dei baretti di Chiaia, agenti della P.S. hanno identificato 307 persone, di cui 30 sanzionate, denunciati 2 parcheggiatori abusivi ai quali sono stati notificati gli ordini di allontanamento, arrestato un extracomunitario per lesioni e minacce e una persona per detenzione e spaccio di stupefacenti, chiusi per 5 giorni 2 locali per inosservanza delle norme anti Covid-19. Nel quartiere di Scampia gli agenti di P.S e della Polizia locale hanno identificato 75 persone di cui 4 sanzionate, controllato 45 veicoli di cui 11 sottoposti a sequestro amministrativo e contestato 5 violazioni al codice della strada per un importo di 85.000 euro.
Inoltre la Compagnia CC di Casoria ha sanzionato ad Arzano 7 persone per inosservanza delle norme anti Covid-19 e sono state effettuate perquisizioni per la ricerca di armi e droga.
Nei comuni di Ischia, Casamicciola, sono state identificate 45 persone, una persona arrestata per detenzione e spaccio di stupefacenti, sono stati controllati 25 veicoli di cui 2 sanzionati per violazioni al codice della strada.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments