“Si Dad” contro la riapertura delle scuole: “In Campania non sono sicure” (VIDEO)

    0

    NAPOLI – Un piccolo gruppo di persone che si riconosce nei cosiddetti “Si Dad”, si è dato appuntamento in via Santa Lucia per dare visibilità alle proprie posizioni che si sintetizzano nei seguenti punti: didattica a distanza fino a che non si arriverà a contagi zero o almeno la possibilità di poter scegliere tra scuola in presenza e scuola a distanza. I genitori, molto attivi sui social ma evidentemente più pigri quando si tratta di partecipare a manifestazioni pubbliche considerato il numero esiguo dei partecipanti, si oppongono alle nuove misure del Governo Draghi secondo cui anche nelle zone rosse saranno aperte le scuole dall’infanzia fino alla prima media senza che i presidenti di Regione possano emettere provvedimenti più restrittivi. E pertanto anche in Campania dal 7 aprile si tornerà in classe. I genitori sottolineano che “soprattutto in Campania le scuole non sono in sicurezza”.

    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments