SOMMA VESUVIANA – “Avevo detto che Somma Vesuviana sarebbe diventata un cantiere aperto ed è stato così. Stiamo per la prima volta in 40 anni riasfaltando il manto stradale della centrale Via Aldo Moro. Siamo la prima Amministrazione ad avere realizzato il più ampio e costante programma di sicurezza delle strade. Abbiamo asfaltato vie periferiche e centrali e continueremo ancora. Dopo Via Duca Di Salza, Via Pomigliano, Via Vignariello, l’asse viario della Circumvallazione, Via Gobetti, Via Fosso dei Leoni stiamo rifacendo Via Aldo Moro dove hanno sede due scuole ed esattamente una scuola media ed il Liceo Scientifico. Non avremo solo un manto stradale nuovo ma anche una segnaletica nuova ed adeguata con ulteriori sistemi di controllo. Non solo strade ma anche nuovi marciapiedi come in via Cupa di Nola, rotonde nuove come la spettacolare Rotonda di Via Macedonia dotata di un tecnologia all’avanguardia con segnaletica illuminata da energia green. Abbattimento assoluto anche di incroci pericolosi e barriere architettoniche. Nei prossimi mesi interverremo su un’altra serie di altre strade. In contemporanea stiamo installando una illuminazione a LED, moderna, su tutto il territorio di Somma Vesuviana ed abbiamo posizionato ed attivato 20 telecamere per la sicurezza e destinate al controllo del territorio anche per contrastare lo scarico abusivo dei rifiuti che avviene in particolare nelle zone periferiche di Somma Vesuviana”. Lo ha dichiarato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments