NAPOLI – L‘albero di Natale rubato dall’androne della sede del Consiglio Comunale di Napoli è stato finalmente sostituito. La scoperta era stata fatta nella mattinata del 17 dicembre. Durante la notte qualcuno si era introdotto nell’edificio portando via, trascinandolo, l’albero decorato con gli addobbi natalizi.

“Siamo contenti che si sia provveduto ad installare un altro albero ma è, però, intollerabile che una sede comunale venga violata così e che continui ancora questa ‘tradizione’ dei furti degli alberi che noi denunciamo da anni.

Stanno rubando, anche quest’anno, alberi di Natali dalle piazze, installati dai commercianti, dalle scuole, dalle sedi istituzionali. È un vero scempio perpetrato molto spesso dalle baby-gang in cerca di legname da ardere in occasione del cippo di Sant’Antuono a gennaio. E’ una barbara tradizione, un allenamento alla vita criminale, che va fermata per sempre.”- hanno così commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e quello comunale Luigi Carbone.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments