bossoli-660x375

NAPOLI – Nella notte un 18enne già noto alle forze dell’ordine, Carmine Grammatica, è stato ricoverato all’ospedale Pellegrini di Napoli con una ferita d’arma da fuoco alla caviglia. Sarebbe stato colpito in una strada non precisata dei Quartieri Spagnoli.

Trenta i giorni di prognosi prescritti per la frattura della caviglia sinistra. E’ attualmente ricoverato in ortopedia.

Sul posto intervenuti i carabinieri della compagnia Centro.

Indagini sono in corso per determinare la dinamica dell’evento ancora poco chiara e identificare i responsabili.

“Le strade della nostra città diventano sempre più scenari da Far West dove si ricorre all’utilizzo della violenza, soprattutto alle armi da fuoco, per risolvere questioni di ‘affari’ tra clan, faccende private o semplicemente per mettere fine a liti generate da futili motivi. La cosa più preoccupante è che sempre più aumenta il numero di giovani, tra vittime e carnefici, coinvolti in queste faccende. Questa violenza deve cessare, chiediamo al Prefetto l’istituzione di un tavolo congiunto con i vari corpi delle forze dell’ordine per mettere a punto un piano strategico e presidiare il territorio.”- sono state le parole del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments