tangenziale-fuorigrotta

NAPOLI – Tangenziale di Napoli, su richiesta e d’intesa con il Comune di Napoli, come concertato con il Ministero dei Trasporti e della Mobilità Sostenibili (MIMS), “e nell’ottica della massima attenzione alle esigenze dei cittadini” ha disposto la temporanea esenzione del pedaggio, fino al 31 dicembre prossimo, nella fascia oraria 7.00-8.30, per la sola tratta Capodimonte-Fuorigrotta e viceversa “per gli
utenti aventi la titolarità”.
Per poter usufruire dell’agevolazione tariffaria, valida solo per le autovetture, è necessario infatti che gli interessati all’esenzione compilino un apposito modulo di autocertificazione
da inviare telematicamente all’indirizzo mail info@tangenzialedinapoli.it. Ai possessori di Telepass registrati non saranno addebitati.

“E’ un primo piccolo segnale nella direzione dei napoletani da parte della tangenziale che ha dato davvero poco in tutti questi anni alla città rispetto alle centinaia di milioni di euro che ha incassato e che mai sono stati riutilizzati per migliorare la viabilità cittadina. Preoccupa leggere che già si prevede l’esenzione fino al 31 dicembre mentre i lavori della galleria della Vittoria dovrebbero terminare il 4 dicembre 2021 con relativa riapertura. E’ un segnale a nostro avviso che ci sono già notevoli ritardi sui lavori che nonostante i tanti annunci procedono a rilento e senza aver previsto la ripavimentazione stradale del tratto e la realizzazione dei nuovi guard rail. Da mercoledì 15 settembre erano stati annunciati i nuovi turni di lavoro di 20 ore che dovevano in realtà già partire dal 4 agosto. Ci auguriamo che non ci siano nuovi rinvii” dichiarano il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico della radiazza Gianni Simioli che da tempo seguono le vicende della tangenziale e della galleria della Vittoria.

INFO AUTOCERTIFICAZIONE SU

http://www.tangenzialedinapoli.it/it/home

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments