NAPOLI – Non un atto vandalico come si era frettolosamente ipotizzato, ma una manovra errata di un mezzo Asia.

E’ stata una retromarcia frettolosa a abbattere e distruggere la targa dedicata a Berlinguer nello slargo a lui dedicato.

“E’ la seconda volta in pochi mesi che un mezzo pesante (in entrambi i casi autorizzato al transito) abbatte il palo con la targa dedicata a Berlinguer. Quindi non si tratterebbe di atti vandalici ma di manovre sbagliate o avventate ad opera di mezzi pesanti. Noi proponiamo per evitare nuovi incidenti che la targa sia posizionata in un posto diverso da quello attuale sempre nella piazza visto che a quanto sembra quello attuale è poco visibile per i mezzi pesanti ” dichiarano il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e quello municipale del Sole che Ride Salvatore Iodice.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments