Martedì pomeriggio una donna si è presentata presso gli uffici della Questura per denunciare di aver subito un tentativo di rapina; in particolare, ha raccontato che, dopo essere stata seguita da due uomini a bordo di uno scooter che, insospettita, aveva anche fotografato, giunta in auto in piazza Dante era stata avvicinata dai due e il conducente della moto, dopo averla minacciata e indotta ad abbassare il finestrino, aveva tentato di sottrarle l’orologio.
La signora era riuscita a respingerlo facendogli perdere l’equilibrio e a mettere in fuga i due malviventi.
Ieri mattina i Falchi della Squadra Mobile, grazie alle descrizioni e alle foto fornite dalla vittima, e alle immagini di videosorveglianza cittadina, nel transitare in vico Lammatari hanno intercettato e bloccato uno dei presunti rapinatori a bordo dello stesso scooter, mentre l’altro è stato rintracciato presso la sua abitazione; inoltre, gli operatori, presso i rispettivi appartamenti, hanno rinvenuto l’abbigliamento corrispondente a quello utilizzato per commettere il reato.
I due, napoletani di 29 e 20 anni, quest’ultimo con precedenti di polizia, sono stati sottoposti a fermo di P.G. per tentata rapina

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments