NAPOLI (di Raffaele De Lucia) – Dopo mesi di attesa l’oasi Cerlone torna splendere

Questa mattina grazie ad una massiccia opera di pulizia, giardinaggio e rimozione di rifiuti speciali effettuata da 12 operatori della cooperativa Sociale Primavera 3 l’ex area mercatale è tornata fruibile per i cittadini.

Dopo mesi di incuria la zona si era trasformata in un letamaio, nascondiglio preferito per tossicodipendenti, spacciatori, prostitute e ritrovo di baby gang che ogni notte creano schiamazzi e devastazione.

Potati alberi e piante, ripuliti spazi comuni e giardini, raccolti oltre 70 sacchi di rifiuti. Un operazione che nelle prossime settimane vedrà interessate altre aree periferiche della X municipalità come sottolinea il presidente della commissione ambiente Marco Gaudini.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments