sciopero-trasporti-a-roma-giovedi-21-aprile_679221

NAPOLI – E’ scattato stamattina lo sciopero nazionale di 24 ore di autobus, tram e metropolitane.

“La protesta è stata proclamata per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro scaduto da più di tre anni”, sottolineano i sindacati.

Lo sciopero si svolge “nel rispetto delle fasce di garanzia”, spiegano sempre i sindacati, ed è articolato secondo modalità locali. Questi gli orari dello stop in alcune delle principali città: Torino dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine servizio; Milano dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio; Venezia Mestre 9 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio ; Bologna dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio; Firenze dalle 9.15 alle 11.45 e dalle 15.15 a fine servizio; Roma dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio; Napoli dalle 9.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio; Bari dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 15:30 a fine servizio; Reggio Calabria, dalle 8 alle 18 e dalle 21 a fine servizio”.

Stop alla linea 1 della metro, servizio sospesi per le funicolari Centrale, Chiaia e Montesanto, servizio ridotto per tram e bus, fermi gli ascensori Chiaia e Sanità. Questi i primi effetti a Napoli, comunicati da Anm, dello sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale proclamato da Filt-Cgil Fit-Cisl Uiltrasporti Faisa Cisal e Uglfna per il rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri. Una protesta alla quale si aggiunge quelle di ambito locale proclamate da Fit-Cisl Faisa-Cisal Orsa di 24 ore e da Filt-Cgil Uiltrasporti e Uglfna di 8 ore.
Rispettate le fasce di garanzia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments