Trentola Ducenta, tragedia sul lavoro: operaio precipita da impalcatura e muore (VIDEO)

    0

    TRENTOLA DUCENTA – E’ precipitato da un’altezza di dieci metri ed è morto, Luigi Grassia, 51 anni, un operaio intento ad effettuare lavori di ristrutturazione del tetto di un edificio di una traversa di via delle Muse a Trentola Ducenta, in una zona a cavallo con Aversa e Lusciano, in provincia di Caserta.

    Secondo la ricostruzione operata dai carabinieri della compagnia di Aversa e della locale stazione, poco dopo le 15 di ieri pomeriggio, l’uomo sarebbe caduto da una lunga scala utilizzata per raggiungere il tetto di un edificio che stava riparando, compiendo un volo di una decina di metri finendo sull’asfalto sottostante, all’interno del cortile dell’abitazione privata.

    Inutili i soccorsi chiamati dai presenti.

    Luigi Grassia è morto nell’impatto con il suolo.

    Sul posto, oltre ai militari anche i tecnici e gli ispettori dello speciale nucleo infortuni sul lavoro dell’Asl di Caserta per i rilievi del caso.

    Forse a causa del grande caldo, oppure per altri motivi ancora da accertare, Luigi Grassia avrebbe avuto un malore e avrebbe perso l’equilibrio finendo sull’asfalto, forse senza adeguate protezioni.
    In questo senso sono in corso indagini per verificare se il responsabile della sicurezza del cantiere avesse predisposto tutti gli accorgimenti necessari per evitare eventuali cadute accidentali.

    Luigi Grassia lascia la moglie e due ragazzi di 14 e 15 anni.

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments