NAPOLI – Il pubblico ministero ha pronunciato la sua requisitoria davanti alla Corte d’Assise. Il magistrato ha chiesto l’ergastolo per Domenico Iossa, il giovane di 18 anni che la sera del 3 novembre 2020 uccise Simone Frascogna per futili motivi, con nove coltellate a Casalnuovo. Pochi giorni fa una messa e un corteo hanno ricordato la giovane vittima.

“Ci auguriamo che si arrivi a dare il massimo della pena a chi ha ucciso Simone. Per lui e per tutte le vittime della criminalità e della violenza deve esserci giustizia vera. Basta con le scusanti, basta con la tolleranza, basta con le giustificazioni è tempo di ristabilire le regole e la giustizia sui nostri territori” dichiara il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che ha seguito anche questa vicenda sin dall’inizio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments