NAPOLI – Piazzole di sosta utilizzate come discariche e pattumiere. È ciò che viene denunciato dal Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli da tempo. Gli ultimi episodi segnalati nella zona di Castel Volturno e Giugliano mostrano come tanti automobilisti gettino dalle auto in corsa sacchi dell’immondizia nelle aree adibite per la sosta d’emergenza. Borrelli ha preparato un dossier dove si evince che una piazzola su tre tra la provincia di Napoli e quella di Caserta sono occupate dai rifiuti.

“Proprio mentre stavamo documentando la situazione, un’automobilista è passato di lì, stava per gettare un sacco di immondizia ma dopo averci visti si è allontanato. Abbiamo provveduto a sporgere denuncia. È un fenomeno che non interessa soltanto questa area in particolare, né tanto meno soltanto la zona di Castel Volturno, ma colpisce l’intero territorio in particolare tra il napoletano e il casertano e diventa sempre più frequente e finché ci sarà indifferenza nei confronti di questa barbara abitudine, gli incivili avranno la meglio e la nostra terra verserà sempre più nel degrado. Non lo si può permettere, bisogna cambiare registro, gli incivili vanno puniti duramente e rieducati. Per questo proponiamo fototrappole ovunque e tolleranza zero”- ha commentato Borrelli.

Vergogna sulle piazzole di sosta a Castel Volturno

Posted by Francesco Emilio Borrelli on Sunday, May 23, 2021

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments