POMIGLIANO D’ARCO – Nella serata di venerdì 11 dicembre, a Pomigliano D’Arco, un take-away è stata rapinato da un uomo che per proteggere la propria identità si è coperto il volto con una mascherina chirurgica ‘modificata’ a cui sono stati realizzati due buchi per gli occhi.

A denunciare la vicenda è stato lo stesso titolare del take-away che è anche intervenuto in diretta telefonica durante il programma radiofonico “La Radiazza”: “C’è stata tanta paura ma per fortuna non è avvenuto nulla di tragico. Resta, però, la rabbia, questi sono tempi molto difficili anche per noi commercianti e quindi se ci derubano anche del poco incasso che riusciamo ad ottenere non possiamo più andar avanti. È possibile che certa gente non abbia pietà per nessuno?”.

“Esprimiamo la nostra solidarietà al titolare del take-away e a tutta la categoria dei commercianti per il momento difficile che stanno vivendo a causa dell’emergenza covid e dei criminali che pur di rubare poche centinaia di euro seminano terrore e paura. Dal filmato si vede come quella sia stata una rapina programmata, l’uomo aveva preparato e modificato la mascherina per utilizzarla a mo’ di passamontagna e al momento giusto l’ha tirata su ed entrato nel negozio per rapinarlo. C’è bisogno che cittadini e negozianti vengano tutelati, serve un controllo più attivo sul territorio.”- hanno commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli ed il conduttore radiofonico Gianni Simioli.

link al video: https://www.facebook.com/489369491216947/videos/179858667193092

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments