NAPOLI – Neanche l’emergenza sanitaria da Coronavirus è riuscita a fermare i vandali che sembra non abbiano rispetto nemmeno per gli spazi dedicati ai più piccoli.

Un gruppo di ragazzi si è introdotto all’interno della struttura scolastica Ammaturo, che ospita un asilo nido ed una scuola materna, nel Rione Amicizia, per dare luogo ad un pic-nic, con barbecue incluso, per il giorno di Pasquetta. Sono stati rinvenuti banchi e sedie, sporcizia e residui del banchetto nel cortile della scuola.

Un gruppo di genitori degli alunni, rappresentato da una mamma, si è rivolto al Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli per rendere nota la situazione e chiedere degli interventi: “Siamo esasperati, non è la prima volta che qualcuno si introduce nella scuola, una volta dei ragazzi hanno occupato la palestra giocando a palone e distruggendo le attrezzature. La scuola si trova in un quartiere molto difficile e così più volte abbiamo organizzato campagne di sensibilizzazione ma sembra che qui non ci sia rispetto per i luoghi pubblici né per i bambini, tante volte noi genitori abbiamo acquistato a nostre spese dei giochi per i più piccoli ma ogni volta vengono distrutti o rubati, non ne possiamo davvero più.”

“Esistono persone che non hanno rispetto per nulla e che non si placano neanche con un’epidemia in corso, anzi approfittato della situazione attuale per andare a far danni ovunque. Questi individui sono dei vandali e dei criminali che distruggono beni e luoghi pubblici, che violano gli spazi dei bambini e che, inoltre, hanno violato la quarantena, rischiando di far aumentare i contagi. Le scuole dovrebbero essere tutte dotate di sistemi di videosorveglianza per evitare episodi come questo e per individuare i responsabili degli insani gesti, che una volta identificati dovranno subire pene esemplari.”- è stato il commento del Consigliere Borrelli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments