NAPOLI – Ennesima vergogna alla Galleria Umberto i di Napoli dopo la rissa tra ragazzini avvenuta nella serata del 16 maggio quando per una lite per motivi futili due bande rivali hanno cominciato ad aggredirsi e ribaltare i tavoli dei bar. Infatti, come segnalato da diversi cittadini al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, la notte tra il 17 ed il 18 maggio è stato compiuto un atto vandalico da un gruppo di ragazzi che ha imbrattato con della schiuma poliuretanica pavimentazione, colonnati e serrande dei negozi.

“È da tempo, troppo che chiediamo alla Soprintendenza, di prevedere un piano per la tutela e la sicurezza della galleria, patrimonio storico ed artistico della città, ma purtroppo i nostri appelli continuano a cadere nel vuoto. C’è bisogno di sorveglianza e controlli continui, c’è soprattutto l’estremo bisogno che i giovani vengono rieducati alla civiltà e al rispetto del bene comune.”- ha commento Borrelli.

“La galleria Umberto è troppo spesso teatro di atti vandalici, non si può far altro che registrare che di anno in anno cresce l’abbandono di questo monumento.

Troviamo che sia necessario attuare un piano per la difesa della galleria, anche facendo ricorso a delle adozioni. Questo monumento dovrebbe dare prestigio alla nostra città, ma sembra non interessi a nessuno.”- ha concluso la consigliera della Municipalità I di Europa Verde Benedetta Sciannimanica.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments