NAPOLI – “Da anni nei Regi Lagni, che attraversano tutta la regione per poi sfociare direttamente sul nostro litorale, ci sversano di tutto.

Ogni tipo di rifiuto, da quelli piccoli e innocui a quelli grossi e altamente pericolosi.

Nelle immagini sono visibili almeno una decina di carcasse d’auto e rottami di vario genere direttamente riposti all’interno del canale.

Si riconoscono una Fiat 500 e due Panda.

Le vetture sono state scaricate quasi sicuramente sul posto e difficilmente trasportate dalla corrente del canale da chissà quale comune della Campania.

Banditi da assicurare alla giustizia. Basta a immobilismo e indifferenza, certe vergogne devono finire”.

Lo ha detto Francesco Emilio borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

“Da anni denunciamo la scandalosa situazione, ha precisato Borrelli, l’indifferenza e l’immobilismo sono complici dello scempio. Amministrazioni e autorità competenti difendano il territorio dai barbari che lo devastano, mettendo in campo soluzioni efficaci di contrasto”.

Il #degrado dei Regi Lagni sembra non conoscere fine. Le #immagini pubblicate dal mondo di Oz parlano chiaro!

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Sabato 23 marzo 2019

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments