NAPOLI – “Vico Tavernola ai Miracoli non è l’unica strada in città dove dimorano sine die vetture e scooter abbandonati. Non è raro, anche lungo vie centrali, imbattersi in realtà simili. In molti casi l’oggetto abbandonato diventa tutt’uno con il paesaggio quasi ingoiato dalla vegetazione o contenitore di qualsiasi tipo di rifiuti e scarto. Per le menti più illuminate i veicoli abbandonati possono addirittura prestarsi a insospettabili contenitori di refurtiva varia, addirittura droga e armi. Va inoltre resa più agibile la viabilità ai residente oltre a preservare il decoro delle strade. Liberare le strade da inutili carcasse, pericolosi nascondigli a disposizione della criminalità e disagi alla viabilità”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

“ Attraverso un lavoro di recupero dati, ha proseguito Borrelli, ritengo sia necessario risalire al legittimo proprietario a cui addebitare i danni causati per l’abbandono e i costi di rottamazione. Se ciò avvenisse con regolarità molti incivili agirebbero diversamente”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments