NAPOLI – È ancora emergenza rifiuti nel centro storico di Napoli. Inciviltà e cattive scelte dell’amministrazione hanno fatto sì che la via dei musei, via Duomo, si riducesse ad uno spettacolo di degrado e di abbandono, come testimoniano le diverse segnalazioni che ogni giorno i cittadini inviano al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Oltre al problema rifiuti, in via Duomo ci sono degli stendardi installati dal Comune alcuni anni fa, come segnalano dei cittadini al Consigliere Borrelli, che ormai sono diventati laceri e consunti e contribuiscono a gettare l’area in uno stato di degrado. Come è avvenuto per le bandiere strappate esposte sui palazzi comunali anche in questo caso la sciatteria amministrativa è insopportabile.

“Gli incivili hanno preso il sopravvento. Cumuli di sacchetti depositati a qualunque ora, qualche pneumatico, alcuni vecchi pezzi di mobilio, materiale di risulta e tutto abbandonato nell’indifferenza più totale di chi ci vive e ci lavora e che assiste silente allo sfregio quotidiano nonostante la telecamera in bella mostra con sotto la scritta “area videosorvegliata”. Ogni giorno, proprio davanti al murale gigante di San Gennaro, si presenta un indegno spettacolo di degrado.”- è la denuncia di Enzo Vasquez di Europa Verde.

“In tutto il centro storico la situazione è allarmante e lo stiamo denunciando da tempo. Questa strada è oramai il simbolo delle inefficienze, della sciatteria amministrativa e dei cantieri eterni. Basti pensare che la strada è stata fatta e rotta diverse volte e che in molti punti è già in condizioni pietose nonostante non sia stato ancora completato l’intervento. Sul problema rifiuti il motivo principale di tale scempio è dovuto certamente all’inciviltà dilagante tra quelle persone che non hanno alcun rispetto per l’ambiente e per il territorio ma se a ciò si aggiunge una mala gestione da parte delle amministrazioni allora la situazione diventa gravissima. Innanzitutto c’è bisogno di un cambio netto di mentalità e del nostro stile di vita se si vogliono apportare dei miglioramenti concreti ma è parimenti necessario che l’amministrazione cittadina si sieda ad un tavolo con Asia per programmare un piano di interventi ordinari e straordinari per riportare decoro e dignità nel centro storico. Cittadini ed istituzioni devono assumersi le loro responsabilità. Per la situazione degli stendardi abbiamo chiesto al Comune di rimuoverli o sostituirli, non dovrebbe essere un’operazione molto complicata e dispendiosa.”- hanno dichiarato il Consigliere Borrelli e Salvatore Iodice, consigliere municipale di Europa verde.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments