NAPOLI – Poste italiane ha dato il via ad un’ operazione di ripulitura dell’ edificio della Posta centrale di Napoli, in piazza Matteotti, deturpato da “tag” e scritte tracciate con lo spray. L’ intervento si concluderà entro Aprile.

Già ripulite la facciata principale ed i vetri. Circa l’ 85% dei monumenti e degli edifici di valore storico-artistico di Napoli è sfregiato da scritte e disegni.

Per il “Maggio dei Monumenti”, l’ associazione di volontari “Retake Napoli” ha presentato al Comune un progetto per utilizzare la tecnica di avanguardia del laser di “Light for Art”, che scompone in micro-particelle la vernice spray e lo sporco.

“Noleggeremo il laser per un mese per una campagna che coinvolgerà i volontari e gli studenti dell’ Istituto di Belle Arti, e delle scuole di Restauro delle Università Federico II e Suor Orsola Benincasa, dice il presidente, Eleonora D’ Ermo. “Costa 2 mila euro.

Cerchiamo sponsor tra le imprese napoletane, ma ci serve l’ ok della Soprintendenza che non ci risponde mai”.(ANSA)

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments