NAPOLI – Ieri sera personale della Digos, nel transitare in via Guglielmo San Felice all’angolo con via Medina, ha notato una persona che camminava brandendo un coltello.

I poliziotti, con il supporto di un agente dell’Ufficio Prevenzione Generale libero dal servizio, hanno intimato l’alt all’uomo che, alla loro vista, li ha minacciati con il coltello e, solo dopo una colluttazione, è stato bloccato mentre l’arma, della lunghezza di 40 cm, è stata sequestrata; i poliziotti, inoltre, hanno rinvenuto nello zaino dell’aggressore altri due coltelli dalla lama lunga 25 cm, un paletto in legno con punta acuminata, una lametta lunga 5 cm, un taglierino ed una forbice.

Samson Okougbo, 40enne nigeriano con precedenti di polizia, è stato arrestato per porto di armi od oggetti atti ad offendere, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in piazza dell’Immacolata per la segnalazione di una lite in strada.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una persona in forte stato di agitazione la quale ha raccontato che, poco prima, era stata vittima di un tentativo di rapina da parte di un uomo che l’aveva aggredita chiedendole 5 euro: inoltre, ha indicato il malvivente che è stato bloccato dagli operatori nei pressi di un’attività commerciale nella stessa piazza.

L’uomo, un 28enne di Bergamo, è stato arrestato per tentata rapina.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments