NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Nazionale delle Puglie presso un supermercato per la segnalazione di un furto.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da un addetto alla sicurezza il quale ha raccontato che, poco prima, nel parcheggio del supermarket aveva fermato una donna che aveva asportato dagli scaffali numerose confezioni di tonno in scatola e detergenti intimi per un valore di circa 272 euro nascondendoli nel passeggino.

La donna, una 20enne romena con precedenti di polizia, è stata denunciata per furto, mentre la merce è stata restituita al titolare dell’esercizio commerciale.

Quartiere San Giuseppe: ruba in un hotel e aggredisce un dipendente. Arrestato.

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso una struttura alberghiera in via dei Fiorentini per la segnalazione di un furto.

I poliziotti, una volta sul posto, sono stati avvicinanti da un dipendente dell’hotel il quale ha raccontato che, poco prima, aveva sorpreso una persona uscire dalla porta sul retro della struttura con in mano un televisore asportato da una stanza; in quei frangenti il dipendente aveva tentato di fermare il malvivente che, nel tentativo di guadagnare la fuga, lo aveva spintonato.

L’uomo è stato definitivamente bloccato dagli agenti che lo hanno identificato per L.L., 43enne napoletano con precedenti di polizia, e lo hanno arrestato per rapina impropria.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments