polizia

NAPOLI – Martedì mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Carriera Grande una persona che stava svolgendo l’attività di parcheggiatore abusivo e che, alla loro vista, ha tentato di nascondersi per eludere il controllo. I poliziotti hanno bloccato C.G., 47enne napoletano con precedenti di polizia, e lo hanno denunciato poiché sorpreso nuovamente a svolgere l’illecita attività.
Ieri mattina hanno denunciato G.B. e F.G., napoletani di 40 e 54 anni con precedenti di polizia, che in piazza G. Pepe e in piazza Duca degli Abruzzi sono stati nuovamente sorpresi a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo; i due sono stati denunciati e, contestualmente, gli è stato notificato un ordine di allontanamento.
Inoltre, in vico Mattonelle i poliziotti hanno notato un uomo che, alla loro vista, ha tentato di eludere il controllo ma lo hanno bloccato ed identificato per G.L., georgiano 41enne, che si era allontanato dalla sua abitazione in vico Longo dove è sottoposto agli arresti domiciliari per furto aggravato; l’uomo è stato denunciato per evasione.
Infine, in serata è stato rintracciato in via Di Lorenzo G.G., 36enne napoletano con precedenti di polizia, che è stato denunciato per furto aggravato poiché lo scorso 30 gennaio si era introdotto all’interno della reception di un albergo in via Rossaroll ed aveva asportato 60euro.

Martedì e mercoledì gli agenti del Commissariato Decumani, con il supporto di personale della società ANM, hanno effettuato servizi di controllo del territorio tesi al contrasto del fenomeno dei parcheggiatori abusivi e della sosta selvaggia in piazza Matteotti, via Oberdan, via Scoppettieri, via C. Colombo, via Del Grande Archivio, via Miroballo al Pendino, via Sedile di Porto, piazzetta Scacchi e piazzetta Portanova.
Nel corso dell’attività sono state elevate 243 violazioni del Codice della Strada per sosta irregolare; inoltre, i poliziotti hanno sorpreso e sanzionato cinque persone poiché sorprese ad esercitare nuovamente l’attività di parcheggiatore abusivo ed è stato loro notificato altresì un ordine di allontanamento.
Durante i controlli negli orari pomeridiani e serali, mirati alla prevenzione e al contrasto delle violazioni delle vigenti normative anti Covid-19, nelle zone della movida di largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, piazzetta Nilo, piazza Bellini, piazza del Gesù e largo Banchi Nuovi, i poliziotti hanno controllato 193 persone sanzionandone 26 poiché prive della mascherina di protezione .
Infine, in via Carrozzieri gli agenti hanno sanzionato il titolare di un bar aperto oltre l’orario consentito e tre persone all’interno intente a consumare cibo e bevande; inoltre, è stata disposta la chiusura del locale per 4 giorni elevando sanzioni per un totale di 9600 euro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments