pistola

AFRAGOLA – “Bene ha fatto il sindaco di Afragola, Claudio Grillo, a presentare un esposto alla Procura della Repubblica a tutela dell’immagine della città fortemente lesa da un video clip, registrato a quanto pare senza alcuna forma di autorizzazione, per le strade cittadine immortalando decine di ragazzini in sella agli scooter senza casco e armati (con pistole finte per fortuna) fino ai denti che hanno bloccato e deviato il traffico senza alcuna autorizzazione. Un episodio i cui contorni devono essere chiariti fino in fondo anche perché bisogna smetterla di pensare che le strade e le piazze cittadine siano alla mercè di chiunque voglia fare concerti, eventi, spettacoli, registrazioni, senza nemmeno avere la decenza di chiedere i permessi lucrando su tutto e tutti. Senza entrare nel merito artistico del prodotto finale ritengo inoltre profondamente pericoloso e dannoso ostinarsi a celebrare l’immagine di una cultura camorristica fatta di violenza, prepotenza, sopraffazione e illegalità diffusa”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

“Gli insulti e le minacce ricevuti in questi giorni – prosegue Borrelli – dopo la mia segnalazione del video, anche da parte di alcuni protagonisti dello stesso video clip che sarebbero stati “arruolati” tutti alle Salicelle dimostrano che bisogna combattere ogni forma di esaltazione della cultura criminale che, evidentemente, continua a fare presa sui giovanissimi”.

video afragola

Video abusivo girato con minorenni ad Afragola che inneggia alla criminalità blocca alcune strade cittadine: “Nessuna autorizzazione per girare videoclip. Bene esposto del sindaco Grillo alla Procura a tutela immagine della città.”

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Venerdì 23 ottobre 2020

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments