NAPOLI – “Le immagini girate con il cellulare, riprendono una rissa violentissima avvenuta nel quartiere di Ponticelli, scatenata in seguito a un incidente automobilistico. E’ bastato questo per scatenare la furia dei protagonisti, tra i quali due ragazze, e un energumeno che no ha esitato a colpire più volte una delle due donne con calci al volto. Una scena agghiacciante accaduta in pieno giorno in una strada trafficata della zona orientale della città. Abbiamo provveduto a girare il filmato, che sta diventando virale sul web, alla Polizia Postale affinchè si risalga ai protagonisti di questa vergognosa zuffa che dovranno essere identificati e denunciati”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il conduttore radiofonico Gianni Simioli che hanno ricevuto il video.

“Le risse sono all’ordine del giorno in questa città – proseguono Borrelli e Simioli – e il rischio che qualcuno possa perdere la vita è altissimo. Servono pene severe e controlli serrati sul territorio per scongiurare ulteriori drammi e, soprattutto, bisogna provvedere a togliere le armi dalle mani dei giovanissimi. Solo per un caso stavolta non è successo niente di grave. Ma bisogna dare segnali chiari che le strade cittadine non sono dei ring”.

Le strade #cittadine sempre più spesso diventano #ring. Qui un energumeno prende a calci in faccia una ragazza, Bestia!“Le immagini girate con il cellulare, riprendono una rissa violentissima avvenuta nel quartiere di Ponticelli, scatenata in seguito a un incidente automobilistico. E’ bastato questo per scatenare la furia dei protagonisti, tra i quali due ragazze, e un energumeno che no ha esitato a colpire più volte una delle due donne con calci al volto. Una scena agghiacciante accaduta in pieno giorno in una strada trafficata della zona orientale della città. Abbiamo provveduto a girare il filmato, che sta diventando virale sul web, alla Polizia Postale affinchè si risalga ai protagonisti di questa vergognosa zuffa che dovranno essere identificati e denunciati”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il conduttore radiofonico Gianni Simioli che hanno ricevuto il video. “Le risse sono all’ordine del giorno in questa città – proseguono Borrelli e Simioli – e il rischio che qualcuno possa perdere la vita è altissimo. Servono pene severe e controlli serrati sul territorio per scongiurare ulteriori drammi e, soprattutto, bisogna provvedere a togliere le armi dalle mani dei giovanissimi. Solo per un caso stavolta non è successo niente di grave. Ma bisogna dare segnali chiari che le strade cittadine non sono dei ring”.

Pubblicato da Francesco Emilio Borrelli su Domenica 23 giugno 2019

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments