NAPOLI – Non si ferma l’ondata di violenza che sta investendo le strade napoletane, non si arrestano le tensioni e i momenti di paura negli ospedali.

Nella serata dell’11 novembre all’ospedale dei Pellegrini sono stati condotti un 21enne ed un 24enne, entrambi con precedenti per spaccio, accoltellati all’addome. Durante le operazioni all’esterno del nosocomio si è creata una ressa con una ventina di persone che hanno violato ogni regola di civiltà e di sicurezza generando panico e momenti di tensione.

“È preoccupante questa violenza che sta dilagando su tutto il territorio, per questo occorre un piano per il controllo capillare delle strade, la criminalità va contrastata in ogni modo. In questo momento così delicato è soprattutto importante fare in modo che gli ospedali ed il personale sanitario siano protetti dai violenti e dai delinquenti ed allora, proprio per questo, continuiamo a chiedere a gran voce dei presidi fissi di polizia nelle strutture ospedaliere.”- ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments