NAPOLI – “E’ stata una assemblea partecipata, ma anche molto tesa, in attesa dell’incontro del 24 novembre al Mise. Auspichiamo che la motivazione dello spostamento dell’incontro, legata alla possibilità di completare il percorso di cessione dello stabilimento, vada a buon fine per consentire di determinare un quadro di riferimento preciso e concordato circa il passaggio di tutti i lavoratori al consorzio, con le coperture della cig, così come dichiarato dal ministro, l’ingresso di Invitalia e un maggiore elemento di dettaglio rispetto al consorzio, alle linee produttive e alle tempistiche”. E’ quanto ha affermato il segretario generale della Fiom di Napoli, Rosario Rappa, al termine dell’assemblea nello stabilimento Whirlpool di Napoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments