NAPOLI – L’Accademia di Belle Arti di Napoli sarà nuovamente al fianco dell’Amministrazione Comunale per dare supporto a progetti e iniziative che portino Napoli al centro del panorama turistico nazionale e internazionale.
L’occasione stavolta è quella di “Napoli città della Musica / Music City”. Risale infatti a qualche giorno fa la pubblicazione, sui profili Istituzionali, del Bando per la progettazione del Logo/marchio dell’iniziativa. Il concorso di idee, a partecipazione gratuita, rivolto agli studenti del triennio e biennio di Design della Comunicazione della Scuola di rappresenta un’ulteriore grande opportunità offerta ai nostri allievi che si troveranno a confrontarsi con una reale committenza e con esigenze concrete un importante esercizio di confronto e sperimentazione.

L’importante collaborazione nasce per iniziativa dell’Amministrazione Comunale la quale intende, con “Napoli città della Musica / Music City”, riconoscere alla città di Napoli la sua tradizione e le enormi energie che da sempre ha in campo musicale. Le attività musicali, oltre ad esprimere l’identità culturale, le tradizioni e la storia, concorrono infatti alla promozione della destinazione Napoli, la valorizzazione dell’identità culturale nonché dell’immagine della città e della sua area Metropolitana. E’ proprio da tutto questo che partiranno gli allievi, dalla consapevolezza che la musica e tutto ciò che ruota intorno ad essa, riesce a coniugare valori culturali e sociali, industria e commercio, spettacolo e identità locale agendo in maniera significativa sulla crescita economica e sociale del territorio.

Negli anni, infatti, si è assistito ad una forte richiesta di musica nonché all’esigenza di attività di valorizzazione, di circuitazione e di sviluppo delle migliori professionalità e delle proposte musicali che spesso stentano a trovare sbocco al di fuori dei propri circuiti. Da tutto ciò, al fine di innescare un processo di crescita l’Amministrazione comunale si impegna a svolgere un ruolo di “regia istituzionale” che garantisca un’azione di coordinamento tra le imprese e le istituzioni culturali.

Dotare la città di un proprio marchio e logo che contrassegni tutti gli eventi, i progetti e le azioni della Città della Musica, rappresenta in tal senso un segnale concreto di un percorso di coerenza con il progetto Napoli città della Musica che l’Amministrazione intende dare.

Una prima selezione di tre proposte sarà effettuata da una Commissione Giudicatrice composta da membri dell’Amministrazione Comunale e dell’Accademia di Belle Arti, a seguire, i progetti scelti saranno sottoposti al vaglio di una giuria social che ne decreterà il vincitore definitivo.

Gli esiti dei lavori della Commissione giudicatrice e le graduatorie di selezione saranno pubblicati sui canali istituzionali dei promotori e alla vincitrice o vincitore, al gruppo sarà riconosciuta una borsa di studio dal Comune di Napoli . La premiazione avverrà nel corso della serata della Festa della Musica il 21 giugno e tutti i lavori saranno oggetto di una mostra dedicata al fine di dare opportuna visibilità a tutti i partecipanti.

“Questo avviso rientra nell’ambito del protocollo di intesa di recente sottoscritto tra il Comune di Napoli e l’Accademia di belle Arti volto a valorizzare le competenze degli studenti e le studentesse dell’Accademia e creare nuove sinergie tra istituzioni” dichiara l’Assessora ai giovani e al lavoro Chiara Marciani, che conclude “Si tratta di un’opportunità per ragazze e ragazzi di mettersi alla prova e mostrare quelle che sono le abilità conseguite nell’ambito del proprio percorso di studio”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments