A Villa Fernandes le audizioni per il Portici Choir (VIDEO)

0

PORTICI – È stato il giardino di Villa Fernandes il palco d’eccezione per le audizioni del Coro di Portici – Portici Choir il progetto nato dalla sinergia tra il Comune di Portici e l’associazione La Musica Ribelle, con la partnership della cooperativa Seme di Pace. Una dozzina i ragazzi e le ragazze che si sono esibiti davanti alla giuria composta dal Sindaco Vincenzo Cuomo, dal M° Antonio Faenza, Direttore del Coro, il M° Paolo Termini, Direttore Musicale, Emilio De Matteo, Direttore di Produzione, Anna Lecora, Segretario Generale del Comune di Portici e da Antonio Capece, Direttore Progetto Villa Fernandes che li ha ammessi al coro. Per Cuomo, “il progetto rappresenta un punto importante per Portici, che è una città di musica. Ed è sicuramente solo il primo passo per dare l’opportunità ai ragazzi di fare musica grazie alla sensibilità e alla disponibilità dei docenti”. Per i maestri coinvolti, l’obiettivo è proprio quello di permettere ai partecipanti di vivere la musica in tutte le sue forme, come “arte pura”, così come la musica è. Momenti di emozione ma anche di scoperta di talento, per le esibizioni in italiano e inglese che hanno emozionato il pubblico intervenuto ad applaudire i ragazzi, tra i 18 e i 35 anni, del territorio di Portici e dei comuni limitrofi. L’idea del coro è quella appunto di una musica che sia inclusiva e soprattutto che ascolti le esigenze dei giovani del territorio, offrendo loro la possibilità di avvicinarsi al meraviglioso mondo musicale in maniera assolutamente gratuita. E sarà proprio Villa Fernandes “la casa” del laboratorio; da qui il sindaco ha già lanciato l’idea di una serata canora con protagonista i giovani cantanti. Le iscrizioni al coro saranno aperte tutto l’anno, mentre le audizioni, aperte anche ai comuni limitrofi, si terranno almeno una volta al mese. Per Capece, infine, “l’idea di sposare il coro nasce proprio dalla comunione di intenti tra il progetto e Villa Fernandes, ossia di “essere una casa per ospitare, giovani, talenti ed eccellenze del territorio”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments