CAVA DEI TIRRENI – Un concerto che metterà assieme un gruppo di amici e di straordinari musicisti che hanno fatto la storia del jazz italiano ed internazionale, che si ritroveranno venerdì 31 gennaio al Moro di Cava de’ Tirreni in occasione di “Salerno Reunion Jazz Band”. Dieci i protagonisti della serata a comporre uno show poliedrico e inedito, figli di una stessa città e madre musicale, pronti a riunirsi sullo stesso palco per una notte dal sapore di amarcord. Al sax si esibiranno Sandro Deidda, Daniele Scannapieco e Carla Marciano, sassofonisti tra i migliori talenti del jazz italiano e non solo, alla tromba ci sarà Giovanni Amato, mentre al piano e tastiere toccherà a una tris inedito quale quello composto da Julian Oliver Mazzariello, Guglielmo Guglielmi e da Alessandro La Corte. A dare ritmo a questa superbandla batteria di Giampiero Virtuoso, (da anni uno dei drummer più amati nel mondo jazzistico italiano), il contrabbasso di Aldo Vigorito e il basso di Dario Deidda.

Un incredibile concentrato di classe grazie a musicisti fautori di quella Salerno che a ragione è definita la “New Orleans d’Italia”, per la vivacità della scena musicale e per l’alto numero di musicisti autoctoni dediti al jazz. Un concerto è proprio il caso di dirlo assolutamente imperdibile.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami