teatro-San-Carlo-visit-Naples

Torna al Teatro di San Carlo il Festival Pianistico, ora alla sua terza edizione: quattro sono gli appuntamenti, da sabato 25 a venerdì 31 maggio, per una formula che ha particolarmente coinvolto il pubblico di Napoli.
Si alterneranno sul palcoscenico del Lirico napoletano quattro interpreti che appartengono a diverse generazioni: l’apertura, con Grigory Sokolov, sarà seguita dai debutti al San Carlo di David Fray, Mikhail Pletnev e Francesco Piemontesi.

Sabato 25 maggio, alle ore 20:00, inaugura Grigory Sokolov. In apertura di programma Johann Sebastian Bach, di cui si eseguono i Quattro duetti, BWV 802-805 dalla terza parte del Clavier-Übung e la Partita n. 2 in do minore, BWV 826. Seguono le Mazurche op. 30 e op. 50 di Fryderyk Chopin e le Waldszenen (Scene dalla foresta), op. 82 di Robert Schumann.

Martedì 28 maggio, alle ore 17:00, sarà la volta di David Fray. Protagonista dell’apertura e della chiusura del programma è Franz Schubert, con il secondo brano dai Drei Klavierstücke, D 946 e la Sonata in si bemolle maggiore, D 960. Tra le due composizioni, una selezione di opere dagli Années de pèlerinage di Franz Liszt: Sposalizio, Sonetto 104 del Petrarca e Après une lecture du Dante da Deuxième année, mentre, dal Troisième année, Les jeux d’eau à la Villa d’Este.

Mikhail Pletnev, per il terzo appuntamento in calendario mercoledì 29 maggio alle ore 20:00, incentra il suo recital sulla forma del preludio: proporrà i Preludi, op. 11 di Aleksandr Skrjabin e i Preludi, op. 28 di Fryderyk Chopin.

La chiusura del Festival Pianistico è affidata a Francesco Piemontesi. In programma due sonate di Ludwig van Beethoven, l’op. 53 “Waldestein” e l’op. 109. Chiude Claude Debussy con il Livre II dei Préludes per pianoforte.
Grigory Sokolov è il più giovane vincitore del Primo Premio al Concorso Internazionale Čajkovskij di Mosca, che riceve nel 1966 a soli sedici anni. Tiene circa settanta concerti ogni stagione, ospite di tutte le principali sale da concerto d’Europa. I programmi dei suoi recital spaziano della polifonia sacra medievale e dai lavori per tastiera di Byrd, Couperin, Rameau, Froberger e Bach al repertorio classico e romantico con particolare attenzione a Beethoven, Schubert, Schumann, Chopin, Brahms e alle composizioni di riferimento del XX secolo di Prokof’ev, Ravel, Skrjabin, Rachmaninov, Schönberg e Stravinskij.

David Fray è ospite nelle principali sale da concerto del mondo in recital e per musica da camera o solista con orchestra. Ha collaborato con direttori quali Semyon Bychkov, Paavo Järvi, Kurt Masur, Riccardo Muti ed Esa-Pekka Salonen, suonando con la Royal Concertgebouw Orchestra, Bavarian Radio Orchestra, London Philharmonic Orchestra, Filarmonica di Dresda e Orchestre national de France. Ha suonato in recital alla Carnegie Hall e al Lincoln Center nonché più volte alla Konzerthaus di Vienna, al Mozarteum di Salisburgo, alla Wigmore Hall di Londra e al Théâtre des Champs-Elysées di Parigi.

Mikhail Pletnev ha vinto, nel 1978, il Primo Premio e la Medaglia d’Oro alla sesta edizione del Concorso Internazionale Čajkovskij. Da allora si è esibito come solista con tutte le orchestre e i direttori più rinomati al mondo. Ogni anno si esibisce regolarmente in Italia per le principali istituzioni o sale da concerto, quali ad esempio il Teatro Petruzzelli di Bari, il Teatro Lirico di Cagliari, il Festival Internazionale di Brescia e Bergamo, il Conservatorio di Milano, il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro Regio di Parma e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, per citarne alcuni.

Francesco Piemontesi, regolarmente ospite di importanti orchestre internazionali, si esibisce nelle sale da concerto e nei festival musicali di tutto il mondo. In qualità di solista, ha suonato al fianco dei Berliner Philharmoniker, Orchestre de Paris, Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestra Sinfonica della Rai, Gewandhausorchester Leipzig, Wiener Symphoniker, Orchestre Sinfoniche di Chicago, Boston, Londra e NHK Tokyo. Collabora regolarmente con illustri direttori d’orchestra quali Noseda, Luisi, Pappano, Gatti, Harding, Järvi, Mehta. In formazioni cameristiche ha suonato, tra gli altri, con Capuçon, Kavakos, Argerich, Jansen, Hadelich e Widmann.

Con gentile preghiera di pubblicazione e/o diffusione
Dipartimento Comunicazione del Teatro di San Carlo
Grigory Sokolov
Pianoforte | Grigory Sokolov
Programma
Johann Sebastian Bach, Quattro Duetti, BWV 802-805:
Duetto No.1 in mi minore, BWV 802
Duetto No.2 in fa maggiore, BWV 803
Duetto No.3 in sol maggiore, BWV 804
Duetto No.4 in la minore, BWV 805
Partita II in do minore, BWV 826:
Sinfonia
Allemande
Courante
Sarabande
Rondeaux
Capriccio
Fryderyk Chopin, Quattro Mazurche op. 30:
Op. 30 no. 1 in Do minore
Op. 30 no. 2 in Si minore
Op. 30 no. 3 in Re bemolle maggiore
Op. 30 no. 4 in Do diesis minore
Tre Mazurche op. 50:
Op. 50 no. 1 in Sol maggiore
Op. 50 no. 2 in La bemolle maggiore
Op. 50 no. 3 in Do diesis minore
Robert Schumann,“Scene della foresta” (“Waldszenen”), Op. 82, nove pezzi per pianoforte:
Eintritt (Entrata)
Jäger auf der Lauer (Cacciatore in agguato)
Einsame Blumen (Fiori solitari)
Verrufene Stelle (Luogo maledetto)
Freundliche Landschaft (Paesaggio gioioso)
Herberge (Osteria)
Vogel als Prophet (Uccello profeta)
Jagdlied (Canzone di caccia)
Abschied (Addio)
Teatro di San Carlo | BLU
sabato 25 maggio 2024, ore 20:00 – F.A.- BLU – VIII
Durata: 1 ora e 30 minuti circa, con intervallo
***

David Fray
Pianoforte | David Fray♭
♭ debutto al Teatro di San Carlo
Programma
Franz Schubert, Klavierstuck n.2 D 946
Franz Liszt
‘Sposalizio’
‘Jeux d’eaux à la Villa d’Este’
Sonetto 104 del Petrarca
‘Après une lecture de Dante’
Franz Schubert, Sonata in Si bemolle maggiore D 960
Teatro di San Carlo | BLU
martedì 28 maggio 2024, ore 17:00 – F. A. – BLU – VIII
Durata: 1 ora e 30 minuti circa, con intervallo
***
Mikhail Pletnev
Pianoforte | Mikhail Pletnev♭
♭ debutto al Teatro di San Carlo
Programma
Aleksandr Skrjabin, Preludi op. 11
Fryderyk Chopin, Preludi op. 28
Teatro di San Carlo | BLU
mercoledì 29 maggio 2024, ore 20:00 – F.A.– BLU – VIII
Durata: 1 ora e 30 minuti circa, con intervallo
***
Francesco Piemontesi
Pianoforte | Francesco Piemontesi ♭
♭ debutto al Teatro di San Carlo
Programma
Ludwig van Beethoven, Sonate op. 53 e op. 109
Claude Debussy, Préludes per pianoforte – Livre II
Teatro di San Carlo | BLU
venerdì 31 Maggio 2024, ore 20:00 – F.A. – BLU – VIII
Durata: 1 ora e 30 minuti circa, con intervallo

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments