Al Teatro Scarpetta Lalla Esposito con il suo piccolo capolavoro “Nino”

0
32

NAPOLI – ll teatro Mario Scarpetta di Ponticelli, grazie all’Associazione Culturale “Partenope”, inaugura il 2019 con un appuntamento straordinario e presenta per domenica 6 gennaio, 2019 alle ore 18.30, Lalla Esposito con il suo piccolo capolavoro “Nino”.

Accompagnata al pianoforte dal maestro Antonio Ottaviano, l’apprezzata artista omaggerà alla sua maniera Nino Rota, uno dei più grandi compositori del Novecento, artefice della più belle ed indimenticabili melodie del cinema italiano ed intestatario del Premio Oscar per le musiche del film di Francis Ford Coppola “Il Padrino Parte II”.

Così, dedicando, il suo spettacolo a colui che Federico Fellini definiva “l’amico magico”, la cantante ed attrice Lalla Esposito, in scena con una valigia antica, custode di cappelli, veli e altri piccoli oggetti, darà vita ad un viaggio all’interno del mondo musicale di Nino Rota, recitando e cantando, trasformandosi di volta nei vari personaggi che hanno popolato l’immaginario di registi come Fellini, Coppola e Wertmüller.

Da Gradisca di “Amarcord”, alle visionarie femme fatale di “8 e mezzo”, passando attraverso la sfortunata Cabiria o la malinconica Gelsomina di “La strada”, fino ad arrivare allo scatenato Gianburrasca, del fortunato sceneggiato televisivo “Il giornalino di Gianburrasca” di Vamba, con la regia di Lina Wertmüller, la coinvolgente Lalla si soffermerà pure sui lidi del Tunin anarchico e sulle struggenti melodie che Rota compose per la trilogia di Francis Ford Coppola, “Il Padrino”. Per info e prenotazioni 0817745333- 3802613074

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami