NAPOLI – Un vero e proprio tour tra le eccellenze del restauro italiano con la visita, sia in presenza che in live streaming, ai principali cantieri di Napoli, Pompei e Matera: sarà la ‘Restoration week’, l’evento itinerante promosso da Agenzia ICE e Assorestauro, in programma dal 30 agosto al 4 settembre. Durante la ‘Restoration week’, esperti internazionali del settore avranno modo di confrontarsi, conoscere e approfondire le tecniche e le metodologie del restauro italiano direttamente sui cantieri, con visite guidate da esperti del restauro che permetteranno di scoprire in anteprima mondiale le bellezze artistiche ancora inesplorate del nostro Paese.

Tre gli eventi, alla scoperta dei cantieri delle tre città, che sarà possibile seguire dalle 14,30 alle 16 in streaming al link https://www.restorationweek.it/live-streaming.

La prima tappa della ‘Restoration week’, in programma il 30 agosto, è a Napoli, città costellata di edifici antichi e sontuosi meritevoli di tutela e protezione. Le visite alla scoperta del patrimonio artistico partenopeo con esperti del Ministero della Cultura riguarderanno la “Biblioteca e complesso monumentale dei Girolamini”, “Villa Galdi, Marigliano”, la chiesa di “San Giovani in Carbonara” e quella di “Donna Regina vecchia”.

Si prosegue il 31 agosto con la visita a Pompei, dove l’industria del restauro è al lavoro in maniera incessante per riportare alla luce reperti e luoghi dell’antica città sepolta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C.. Saranno “L’insula dei casti amanti” e “Villa Diomede” i cantieri oggetto del racconto di questa seconda tappa alla scoperta nel patrimonio storico italiano.

La ‘Restoration week’ nei giorni di ‘Restauro in tour’, l’edizione 2021 del Salone internazionale del Restauro organizzato da Nuova Fiera del Levante Ultima tappa, il 3 settembre, a Matera, la città dei sassi, che negli ultimi decenni è emersa risplendendo col suo patrimonio culturale, fino a essere nominata Città Europea della Cultura 2019. Il tour toccherà “Jazzo Gattini” e le chiese rupestri del Parco della Storia dell’Uomo oltre che “il museo nazionale Di Matera Palazzo Lanfranchi”, in un percorso inedito curato dagli esperti che hanno curato il restauro dei cantieri.

Le visite ai cantieri avverranno alla presenza di un gruppo di delegati internazionali provenienti da Arabia Saudita, Azerbaijan, Croazia, Cuba, Israele, Libano e Albania, ‘partner country’ dell’edizione 2021.

La ‘Restoration week’ farà tappa anche nella Fiera del Levante di Bari, sede di ‘Restauro in tour’, l’edizione 2021 del Salone internazionale del Restauro in programma dal 1° al 3 settembre, organizzato da Nuova Fiera del Levante insieme a Ferrara Fiere Congressi e in partnership con Assorestauro. E lo farà con due convegni internazionali, anche questi in web streaming. Il 1° settembre alle 14,30 sarà la volta di ‘Heritage and Sustainability. Il Restauro del Patrimonio edilizio storico culturale italiano, un’ispirazione per il mondo’ organizza da Green Building Council Italia in collaborazione con Assorestauro e l’Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Bari. Il 2 settembre, a partire dalle 11, la Giornata di Studi sul Restauro in Puglia, con la presentazione dei migliori lavori di restauro architettonico e monumentale svolti in Puglia negli ultimi anni. Decine di professionisti e rappresentanti delle istituzioni locali illustreranno nel convegno – organizzato da Assorestauro in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Bari e il Comitato tecnico scientifico Assorestauro/Salone del Restauro – lo stato dell’arte dei restauri e i differenti approcci utilizzati attraverso interessanti casi studio.

È possibile registrarsi per seguire ‘Restoration Week’ e ‘Restauro in Tour’, oltre che per essere aggiornati sul programma e ricevere il biglietto-invito per accedere alla manifestazione, ai link www.salonedelrestauro.com e www.restorationweek.it.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments