NAPOLI – Venerdì 25 febbraio alle ore 19.00 la Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, oggi LAPIS Museum, ospiterà I Concerti alla Pietrasanta – passeggiando tra celebri melodie, iniziativa d’eccezione che porta un importante concerto di musica classica diretto dal maestro Luigi Grima.

Il Complesso, realizzato dall’architetto Cosimo Fanzago nella metà del XVII secolo, ospiterà un eccezionale concerto le cui melodie si alterneranno tra autori classici e contemporanei, da Brahms a Morricone, dalla Danza Ungherese n. 5 a Nuovo Cinema Paradiso sono tante le arie classiche e le colonne sonore che gli spettatori potranno ascoltare e amare dal vivo, in una fusione di storia della musica e pagine contemporanee del cinema mondiale.

Introdotto da un welcome drink per tutti gli ospiti, al Concerto seguirà una visita esclusiva in notturna lungo il percorso sotterraneo del LAPIS Museum, alla scoperta del Museo dell’Acqua in una serata che mescolerà sapientemente l’esperienza musicale e quella di visita di cunicoli, cavità, cisterne e delle loro storie. Una discesa profonda 40 metri condurrà i visitatori lungo le antiche cisterne greco-romane valorizzate da suggestive luci e colori, per un’esperienza immersiva unica.

Un itinerario di circa un chilometro, lungo un vero e proprio Decumano Sommerso che condurrà fino ai ricoveri antiaerei, utilizzati dai napoletani nel corso della seconda guerra mondiale, attraverso la Sala della Luna, e il racconto di Diana, sul cui tempio, secondo alcuni studi, è stata costruita la Basilica della Pietrasanta, per culminare con la Sala dei bombardamenti, vivida rievocazione dei momenti vissuti nel corso del secondo conflitto mondiale.

Per l’evento si ringraziano Un raggio di sole nel solco di Lory Onlus, Native Agency CSI, CBL Grafiche e Tecnocasa Franchising Network – Vomero.

L’appuntamento è per venerdì 25 febbraio 2022 alle ore 19.00. Un’occasione unica per vivere la grande emozione di un evento dal vivo e della grande storia di una Neapolis senza tempo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments