NAPOLI – Emarginati e padri, uomini di mezza età, aspiranti ballerini, politici in declino, donne inafferrabili, truffatori e truffati dalla vita. Si incontrano e si scontrano dando vita a situazioni surreali, drammatiche, irriverenti. “Andrò a piedi ecco cosa farò”, il nuovo libro di Claudio Ansanelli (edizioni Homo Scrivens), sarà presentato il 23 novembre a Napoli presso la Libreria LaterzaAgorà (TeatroBellini) a partire dalle ore 18. Il libro è una raccolta di storie ordinarie dai finali inattesi, animate dalla volontà dei personaggi di andare avanti in un modo o in un altro.

Ne parleranno con l’autore, Aldo Putignano, Roberta Russo e Antonio Di Gennaro accompagnati dalle letture di Paquito Catanzaro. Claudio Ansanelli è nato a Roma e vive a Napoli, è un agronomo e lavora in una pubblica amministrazione. Sempre per Homo Scrivens ha pubblicato “Sashimi pizza” e “Prima le cameriere e poi le vongole”, il suo romanzo d’esordio che ha riscosso molti consensi. Del testo ne è stata fatta nel 2014 una riduzione teatrale ad opera della compagnia Parole Alate.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments