NAPOLI – Circa 2mila presenze, domenica 26 marzo, al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa in occasione della “Giornata dei bambini”.

Organizzata per consentire ai più piccoli di trascorrere con la famiglia una intera giornata divertente e istruttiva, l’iniziativa ha riscosso un grande successo, complice anche il piacevole “assaggio” di clima primaverile.

I laboratori dedicati ai giovani visitatori di età compresa fra i tre e i 14 anni, allestiti nei diversi padiglioni del polo museale della Fondazione FS, hanno suscitato l’interesse e la curiosità non solo dei bambini, ma anche degli adulti. In particolare, la sezione dove venivano illustrati i meccanismi che regolano l’attività delle api e l’importanza del loro ruolo nel ciclo della vita sul pianeta, ha catturato l’attenzione di grandi e piccini.

L’interattività è stata alla base dei vari laboratori, anche quelli a tema ferroviario, che hanno consentito di apprendere cose nuove e utili e, con l’uso della manualità e dei materiali messi a disposizione, di realizzare piccoli lavoretti per dare forma a tutta la creatività di cui i bambini sono capaci.

Senza dimenticare la possibilità di visitare i vari padiglioni del Museo, inclusa la mostra dedicata ai dieci anni della Fondazione FS aperta fino all’11 giugno.

Quella da poco conclusa è solo una delle tante iniziative che il Museo organizzerà nel 2023 per rendere sempre più fruibile i suoi spazi, impreziositi da giardini mediterranei e una vista panoramica unica al mondo, a tutti coloro che amano la bellezza, la cultura e la natura.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments