27545242_10204241221028011_434651333058389100_n

NAPOLI (di Raffaele De Lucia)- Si chiama “Additiva” la personale della pittrice napoletana Cristina Manzi che lo scorso fine settimana ha animato via Bausan  nel cuore della city. Una mostra che ha ripercorso a tappe tutta la produzione dell’artista dagli esordi agli ultimi dipinti dedicati a Paertenope.

Quadri che lasciano il seno per espressività e per il senso cromatico. Opere che spaziano da figure geometriche ai famosi pesci rossi cari all’artista del vomero. Un evento che come ha spiegato la Manzi lascia qualcosa nello spettatore e che conserva e amplifica la spinta e la volontà a migliorare.

{youtube}Qzw0NJnVxtc&feature{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments