NAPOLI – “Argiento Vivo” di Carlo Faiello ha aperto la programmazione di #ARTerie al Parco Attianese di Pianura. Uno spettacolo coinvolgente dove il ritmo, l’energia, la danza hanno un ruolo determinante, una sorta di moto perpetuo, senza fine, all’insegna del puro divertimento, ma anche, e soprattutto, con la tentazione di soddisfare il bisogno di un numero sempre più consistente di persone che desidera rigenerarsi attraverso ritmi popolari.

Carlo Faiello, con l’ausilio di sette musicisti, due danzatrici e un fonico propone, di volta in volta, elementi tradizionali della musica folk o brani di sua composizione, facendo riscoprire l’argento vivo addosso al pubblico presente che la vita convenzionale da troppo tempo ha rimosso.

#ARTerie, rassegna di musica, teatro, cinema e danza, organizzata grazie a una forte sinergia tra l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e il servizio turismo, prosegue fino al 25 settembre. Sono ventuno gli eventi gratuiti in programma fino a lunedì, dal centro alle periferie della città.

Attesi Ciccio Merolla all’Arena del Museo Ferrioviario di Pietrarsa in “Sono solo Suono” (9 agosto) e Tony Tammaro nel Cortile del Complesso Monumentale dell’Annunziata ci sarà in “La sociologia sta sotto casa mia” (10 agosto).

#ARTerie è finanziato con Fondi POC 2014. Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito. In ottemperanza alle norme imposte dall’emergenza da Covid 19 è obbligatoria la prenotazione.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments