NAPOLI – La 26.ma edizione del Concerto dell’Epifania si è rivelata un successo televisivo, che ha catturato 1.123.000 spettatori davanti allo schermo, con un share del 7,4%; per la prima volta a confronto con il pubblico serale di RAI 1, il Concerto, con la conduzione di Arianna Ciampoli, ha più che raddoppiato quello degli altri programmi andati in onda nella seconda serata di ieri, martedì 5 gennaio.

Un cast vulcanico e le suggestive immagini andate in onda da Napoli, dal Complesso Monumentale di Santa Maria La Nova, hanno conquistato gli italiani, che ieri hanno preferito accogliere la Befana sulle note dell’autorevole Orchestra Partenopea di Santa Chiara, diretta dal M° Adriano Pennino. Molto apprezzato dal pubblico anche il tema“Abbracciami” scelto in questa occasione per il tradizionale appuntamento culturale e musicale ideato e promosso dall’Associazione Oltre il Chiostro onlus, presieduta da Giuseppe Reale – autore dello spettacolo – e prodotta per la RAI dalla Melos International di Dante Mariti, insieme all’Associazione Musica dal Mondo, che cura l’intera organizzazione dell’evento. La direzione artistica è stata curata da Francesco Sorrentino, come già avviene dal 2009. La regia televisiva è stata firmata da Barbara Napolitano del Centro Produzione Rai di Napoli con Enzo Napoletano, direttore della fotografia.

“Il successo televisivo conseguito ieri sera – afferma Giuseppe Reale, autore del programma – è la conferma che il nostro è un progetto culturale ed educativo, che affascina e coinvolge varie fasce della popolazione. La sua carica travolgente è emersa nel corso di questa edizione in tutto il suo vigore. Inoltre, il ritorno nel Complesso Monumentale di Santa Maria La Nova è stata un’importante occasione, per promuovere tra il grande pubblico le bellezze storiche ed artistiche di una città unica al mondo come Napoli”.

“Vincere la sfida della “seconda serata” in TV – sostiene il direttore artistico, Francesco Sorrentino – è motivo di grande soddisfazione. Una soddisfazione, a mio avviso, doppia, viste le infinite difficoltà operative e logistiche imposte dalla contingenza sanitaria. Mi riempie di orgoglio sapere che oltre un milione di persone ieri sera hanno deciso di accompagnare insieme a noi la Befana nelle case degli italiani e di lasciarsi rapire dal grande abbraccio simbolico partito da Napoli attraverso la musica, l’arte e la cultura. Molti altri ancora avranno la possibilità di rivivere le emozioni del Concerto mediante la piattaforma Rai Play, così come i nostri connazionali sparsi in tutto il mondo, attraverso la rete Rai”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments