NAPOLI – Bagno di Folla e gran finale con il rapper Clementino per Cultura a Chilometro Zero. Un successo senza precedenti quello ottenuto dalla kermesse “Villaggio dello Sport”, organizzata dalla Brò Live Eventi nei Giardini di Maria Carolina a Caserta. Un evento che nel portare al centro dell’attenzione pubblica le bellezze dello storico parco casertano, ha saputo mettere insieme le risate e le emozioni di migliaia di partecipanti di tutte le età. Un format Cultura a Chilometro Zero, fatto di musica, spettacolo, sport gemellati tra loro e solidarietà, che con la chiusura dello scorso 1° Giugno ha visto Clementino, dopo un interessante showcase, regalare alla folla presente alcuni momenti live con il suo ultimo lavoro discografico “Black Pulcinella”. Con tutti gli sportivi e gli atleti, saliti sul palco per essere premiati dal Campione olimpico di Short Track, Yuri Confortola, la manifestazione ha visto nel popolare rapper il portavoce di quei giovani che intendono guardare il futuro in modo attivo e positivo. Un grande successo, quindi, per un evento che farà molto parlare di sé e per il quale gli organizzatori ringraziano le tantissime associazioni sportive che hanno partecipato, i dirigenti scolastici, i docenti dell’Universitas Mercatorum, il Comune di Caserta per il suo Patrocinio, e per il sostegno la Psv Academy Uni Centro Studi rappresentata da Giuseppina Piccirillo e da Giacomo Guerriero, lo Studio Sgambato & Associati di Nello Sgambato, la Opes Campania con il suo presidente Gianluigi Antonini, la Decathlon, la Universitas Mercatorum- Università delle Camere di Commercio e il Coni Sport e Salute.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments