toto-1024x683

NAPOLI – Il 15 febbraio del 1898 nasceva l’immenso ed eterno Antonio de Curtis, in arte Totò.

Per celebrare l’anniversario della nascita del più grande e rappresentativo personaggio della cultura napoletana, il conduttore radiofonico Gianni Simioli e la redazione de La Radiazza con il Consigliere Regionale di Europa Francesco Emilio Borrelli, hanno voluto omaggiare la memoria del principe della risata con dei fiori sulla sua tomba, portati materialmente da Enzo D’Aniello e altri fan del grande artista napoletano.

“Ci siamo accorti che oggi nessuno aveva portato fuori a Totò nel giorno del suo compleanno e questo è davvero molto triste perché denota che, al di là della facciata, come ci sia davvero poco amore e poco rispetto per i simboli della nostra città e della nostra cultura, basti pensare ad esempio anche in che condizioni si trovavano fino a poco tempo fa le tombe degli illustri di Napoli o la strada nativa proprio di Totò.”- ha spiegato D’Aniello.

“Crediamo che ci sia bisogno di maggiore rispetto e più considerazione nei confronti di chi ha contribuito a rendere grande Napoli nel mondo. Ricordiamo a tutti che la casa di Totò è stata acquistata da un privato che non l’ha ancora restaurata e che si parla del Museo di Totò da decenni ma nei fatti non è stato mai realizzato.” – hanno dichiarato Borrelli e Simioli.

https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/222489686243197

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments