venezia-a-napoli1

NAPOLI – Marco Bellocchio, Luigi Lo Cascio, Carlo Lizzani e Gianfranco Rosi. Sono solo alcuni dei nomi che “Venezia a Napoli”, la rassegna che presenta in anteprima nelle sale napoletane alcune tra le pellicole in cartellone alla Mostra di Venezia, in proiezioni a prezzi contenuti o gratuite, ha ospitato negli anni.Quest’anno la rassegna, organizzata da Agis e Parallelo 41

, con la collaborazione della Biennale di Venezia e la partecipazione degli istituti di cultura esteri e dell’università Federico II, e presentata al Riot, si svolgerà dal 27 al 30 ottobre, in forma ridotta perché nell’assegnare le risorse nazionali per le attività di promozione cinematografica per l’anno 2016, il Ministero ai beni culturali ha decurtato della metà il contributo per “Venezia a Napoli”.Tra gli appuntamenti clou, l’incontro con il regista Eduardo De Angelis, premiato a Venezia per il film “Indivisibili”, con il premio Gianni Astrei, con il regista iraniano Mohsen Makhmalbaf e con Giuseppe Piccioni, regista del film questi giorni.Abbiamo ascoltato la coordinatrice dell’evento, Antonella di Nocera.

{youtube}VJmvdUCiO0s{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments