SALERNO – Il Campania Teatro Festival nel suo ultimo giorno di programmazione ha fatto tappa a Salerno, con uno spettacolo che ha reso omaggio alla bellezza della poesia e della libertà riconquistata.

Da Piazza Cavour sul Lungomare lo spettacolo itinerante “La Rinascita, il Signor Mezzogiorno incontra Marco Cavallo”.

Liberamente ispirato al poeta salernitano Alfonso Gatto e a Marco Cavallo, la storica scultura in legno e cartapesta che fu realizzata nel 1973 all’interno del manicomio di Trieste, nata da un’idea di Giuseppe Dell’Acqua, Dino Basaglia, Vittorio Basaglia e Giuliano Scabia, la compagnia stabile Teatri di Popolo, in collaborazione con il Dipartimento Salute Mentale Salerno, fa dialogare Marco Cavallo con il Signor Mezzogiorno, personaggio partorito dalla penna di Alfonso Gatto, perché la piazza della città senta e torni quanto prima a riconsiderare la vita per quello che è: poesia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments