Ctf22, in scena a Salerno “Binariomorto” e a Capodimonte “La Salvazione” (VIDEO)

0

NAPOLI – Una storia metropolitana raccontata con i canoni della tragedia greca.
L’ambientazione è un vagone di un treno fermo in una stazione dell’hinterland di Napoli, come su un “binario morto” sono le vite dei protagonisti.
In scena i destini di Cosimo, Damiano e Salvatore, un unico tragico epilogo, tre vite che si intrecciano.
E’ lo spettacolo “Binariomorto”, che per il Campania Teatro Festival al Teatro Porta Catena di Salerno ha visto sul palco gli attori ANTONIO GRIMALDI, CIRO GIRARDI, GIACOMO D’AGOSTINO, GABRIELLA LANDI.
Scritto da LELLO GUIDA, la REGIA è di FRANCO ALFANO ed ELENA SCARDINO.

In scena invece a Capodimonte “La Salvazione” di ANGELO COLOSIMO per la REGIA di CHIARA CALLEGARI.
Nell’Italia rurale degli anni Cinquanta, in un piccolo paese della Calabria, una famiglia di contadini si vede costretta a subire continue angherie. Il giovane di famiglia, è braccato dalle spire di un sistema malavitoso e feudale.
Il padre per salvarlo, prova a fargli cambiare atteggiamento e lo invita più volte a partire da solo verso.
Di fronte al rifiuto del giovane, la madre escogita un piano per convincere il figlio a partire per Buenos Aires.
Dopo l’ennesimo, pericoloso episodio, purtroppo, tutta la famiglia è costretta a partire per lasciare il paese per sempre.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments