Ctf22, sul palco per la rassegna “Lontano” il poeta Gino Scartaghiande (VIDEO)

0

NAPOLI – Gino Scartaghiande potrebbe essere definito un poeta segreto per vocazione.

Raggiunto però a un certo punto della sua vita dall’amico, interprete e sodale Francesco Iannone.

E proprio il dialogo tra i due è al centro di “DIETRO L’ANGOLO E DA NESSUNA PARTE” sul palco del Campania Teatro Festival nel giardino dei Principi a Capodimonte per la sezione dedicata alla letteratura e alla poesia “Lontano”.

Spazio alle poesie di Scartaghiande ma anche un’occasione per rievocare figure incontrate, come, ad esempio, quella di Amelia Rosselli.

Dopo Antonio Spagnuolo, Rino Mele e Ugo Piscopo, delle precedenti rassegne, un altro omaggio a un poeta vicino-lontano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments