“Cuori Spenti”, Fondazione Polis presenta libro di Raffaele Sardo in memoria delle vittime innocenti (VIDEO)

0

NAPOLI – “Cuori Spenti” è il titolo del libro di Raffaele Sardo, edito da Guida, quarto volume in memoria delle vittime innocenti di criminalità.

Quindici storie che coprono un lungo arco temporale, dal 1978 al 1994, e che raccontano l’uccisione di numerosi cittadini innocenti, colpiti dalla mano criminale della camorra.

Tra questi Jerry Masslo, attivista sudafricano per i diritti degli immigrati, assassinato nel 1989 e don Giuseppe Diana, il prete ucciso dal clan dei casalesi nel 1994.

Dopo Al di là della Notte (2010), Come nuvole nere (2013) e La sedia vuota (2018) Sardo ritorna a scavare nel profondo dolore dei familiari delle vittime innocenti, raccontando le dinamiche della perdita, i periodi successivi, le inchieste e soprattutto la voglia di riscatto dei familiari.

Alla presentazione erano presenti anche Giovannino Durante, papà di Annalisa, vittima innocente di camorra e a don Tonino Palmese, presidente della Fondazione Polis.
Intervenuto l’assessore regionale alla Sicurezza, Legalità e Immigrazione, Mario Morcone.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments